rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Segnalazioni Viale Geno / Viale Geno, 10

Che vergogna i bagni pubblici di viale Geno: sporchi e maleodoranti

Orinatoi lordi e miasmi pestilenziali: la fotosegnalazione di un lettore

Zona turistica, tra le più belle e frequentate della città, ma i bagni pubblici sono sconcertanti. Si tratta di orinatoi all'aperto, ai quali si accede attraverso un ingresso sempre accessibile ma che nasconde la toilette agli occhi dei passanti grazie a delle lastre di marmo. Un bagno pubblico originale, non c'è che dire, visto che è stato praticamente ricavato nella roccia. Siamo in viale Geno a Como, lungo la splendida passeggiata che conduce all'omonima villa e alla sua fontana. Come si evince dalle foto scattate da un lettore di QuiComo le condizioni del bagno sono a dir poco pessime. Quello che le immagini, però, non riescono a descrivere sono i miasmi pestilenziali che esalano dall'anfratto nella roccia.

Poco più avanti, a ridosso del Lido di Villa Geno, ci sono altri bagni pubblici. La scritta del Comune di Como sulla porta avvisa gli utenti che si tratta di servizio igienico pubblico al quale. "Per le chiavi - si legge sul cartello - rivolgersi a Capannina senza alcun onere". Peccato che la Capannina (locale all'aperto poco più avanti) sia chiusa da anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che vergogna i bagni pubblici di viale Geno: sporchi e maleodoranti

QuiComo è in caricamento