Politica

Traglio: “Orgoglioso di avere Barbara Minghetti tra i miei candidati. Altro che Borghi”

Barbara Minghetti scende in campo a fianco di Maurizio Traglio. Non solo un sostegno per così dire esterno ma una vera e propria candidatura. L'annuncio è stato dato sabato pomeriggio in piazza Duomo al gazebo di SVolta Civica per Como. A darlo...

minchetti-tragli-mag17

Barbara Minghetti scende in campo a fianco di Maurizio Traglio. Non solo un sostegno per così dire esterno ma una vera e propria candidatura. L'annuncio è stato dato sabato pomeriggio in piazza Duomo al gazebo di SVolta Civica per Como. A darlo sono stati gli stessi Traglio e Minghetti. Dunque, la squadra del candidato sindaco del centrosinistra comasco si arricchisce di quella che è siocuramente una delle personalità femminili più in vista a livello locale ma che ha anche riscosso grandi apprezzamenti a livello nazionale per il suo impegno nel campo che gli è proprio, vale a dire quello teatrale. Non sono mancate stilettate di Traglio all'avversario del centrodestra Mario Landriscina.

"Sono orgoglioso di poter dare l'ufficialità della candidatura di Barbara Minghetti, persona che non sta a me presentare alla città, visto che è ben nota per il suo valore e per aver portato il Teatro Sociale, in veste di presidente di ASLICO, ai livelli di eccellenza che tutti conosciamo", ha dichiarato Traglio agiungendo poi che "mentre Landriscina si dice orgoglioso di avere al fianco figure politiche come Salvini e Claudio Borghi, il teorico dell'uscita dall'euro e del ritorno indietro nel tempo, noi vogliamo guardare avanti per una svolta vera e improntata allo sviluppo che avrà nella cultura e nel turismo un asset fondamentale. Ricordo, tra l'altro, che il Borghi candidato ha un solo trofeo elettorale da mostrare: la sonora sconfitta, due anni fa, contro il candidato del centrosinistra in Toscana".

Infine Traglio ha ricordato che "il valore di Barbara Minghetti non è riconosciuto soltanto a Como, visto che sappiamo tutti che anche il sindaco più apprezzato d'Italia, Federico Pizzarotti, primo sindaco eletto per i 5 Stelle e poi espulso, evidentemente perché troppo in gamba, ha voluto Barbara al suo fianco in questi anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traglio: “Orgoglioso di avere Barbara Minghetti tra i miei candidati. Altro che Borghi”

QuiComo è in caricamento