Politica

Tassa rifiuti: chi non la paga costa 600mila euro a chi la paga

Ammonta a circa 600mila euro l'evasione della tassa rifiuti (Tari) a Como. la stima è stata presentata oggi nella commissione comunale nella quale è stato ascoltato l'assessore all'ambiente Bruno Magatti che ha illustrato il prossimo aumento della...

rifiuti-camion-agosto

Ammonta a circa 600mila euro l'evasione della tassa rifiuti (Tari) a Como. la stima è stata presentata oggi nella commissione comunale nella quale è stato ascoltato l'assessore all'ambiente Bruno Magatti che ha illustrato il prossimo aumento della Tari che sarà mediamente di circa + 5%. Tale aumento coprirà costi maggiori dovuti a nuovi servizi e agli accordi con l'azienda secondo il capitolato del bando di gara. Un aumento già previsto e programmato che, tradotto in cifre, vale circa 500mila euro. Questi soldi, come previsto dalla legge, devono essere recuperati e coperti attraverso la Tari. ma proprio nel calcolo della Tari è contemplata anche "l'evasione" di chi questa tassa non la paga. Una cifra, come detto, che si aggira intorno a 600mila euro.

Alcuni consiglieri in commissione hanno sottolineato come il recupero della tari che alcuni "furbetti" (cittadini privati e aziende) ricade su chi invece la paga. Il confronto delle cifre mostra come, in linea puramente teorica, se tutti pagassero la Tari l'aumento previsto del 5% potrebbe essere evitato.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa rifiuti: chi non la paga costa 600mila euro a chi la paga

QuiComo è in caricamento