rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Politica

Lago di Como, 700mila euro dalla Regione per pontili, navigazione e videosorveglianza

Gli 11 progetti che verranno avviati e realizzati sul Lario tra 2018 e 2019

11 progetti che contribuiranno a migliorare e mettere in sicurezza la navigazione sul lago di Como: sono quelli finanziati con oltre 700mila euro a fondo perso da Regione Lombardia.

"Sul territorio comasco sono stati finanziati per il prossimo biennio 11 progetti con uno stanziamento complessivo di oltre 700mila euro a fondo perso”. Ad annunciarlo è il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, che commenta con soddisfazione l’approvazione dell’apposita delibera in Giunta regionale: “Ancora una volta Regione Lombardia dimostra grande attenzione per il sistema lacuale lombardo e per il miglioramento e la messa in sicurezza della navigazione, cofinanziando interventi e progetti comunali di rifacimento e consolidamento di pontili, manutenzione delle sponde, realizzazione di nuove darsene e passerelle pedonali lungo le rive, nonché l’installazione di nuovi sistemi di videosorveglianza lungo i pontili e nelle aree adiacenti i porti".

I finanziamenti

Complessivamente sono stati stanziati 5 milioni e 358mila euro: nello specifico sull’intero territorio regionale sono stati cofinanziati con contributi a fondo perso 43 nuovi interventi di valorizzazione del demanio lacuale (passeggiate a lago, riqualificazione porti, pontili e strutture per la navigazione pubblica) sul territorio dei Comuni rivieraschi lacuali lombardi. Nel dettaglio si realizzeranno 8 nuove opere sul lago Maggiore, 12 sul lago d’Iseo, 5 sul lago di Garda, 12 sul Lario e 6 sul lago Ceresio. Gli interventi saranno avviati e realizzati nell’arco del biennio 2018-2019. Nella ripartizione delle risorse sono state privilegiate opere di adeguamento delle strutture esistenti rispetto alle normative vigenti in materia di sicurezza, igiene e abbattimento delle barriere architettoniche; opere di riqualificazione e costruzione di pontili per la navigazione; opere di riqualificazione e costruzione di approdi temporanei per piccole unità di navigazione; opere di realizzazione di strutture a completamento o potenziamento delle esistenti; interventi di potenziamento di porti pubblici e pontili di linea.

Le opere sul lago di Como

  • Nesso: sostituzione e ricollocazione pontile di attracco temporaneo con adeguamento anche ad uso sportivo in località Rosina. Costo totale dell'opera 35mila euro, contributo a carico della Regione di 17.500 euro.
  • Griante: lavori di consolidamento e rinforzo scalette a lago in località "Maiolica e Cadenabbia" adiacente area d'imbarco traghetto e battelli NLC. Costo totale 30mila euro, contributo regionale di 15 mila euro. 
  • Sempre a Griante lavori di consolidamento e rinforzo del muro spondale a lago in località giardinetto "Riviera" per un totale di 40mila euro e un contributo reginoale di 20 mila euro.
  • Dongo e Gravedona ed Uniti: manutenzione straordinaria per riqualificazione tratto lungolago Dongo/Chiesa S. Stefano - Gravedona/località Lido. Costo totale 307mila euro, contributo della Regione di 153mila e 500 euro.
  • Dongo: realizzazione darsena ricovero mezzi di soccorso Vigili del Fuoco per un totale di 340mila euro e un contributo di 170mila.
  • Torno: manutenzione straordinaria pontili galleggianti porticciolo, costo totale dell'opera 160mila euro e contributo di 100mila.
  • Sala Comacina: manutenzione straordinaria strutture di approdo pontili e passerelle per un totale di 60mila euro e contributo regionale di 30mila euro.
  • Laglio: ampliamento pontili di attracco pubblico. Costo totale dell'opera 50mila euro e contributo di 25mila.
  • Porto Ceresio-Campione d'Italia: opere di miglioramento e modifica del sistema di videosorveglianza in area demaniale lacuale per un totale di 46mila euro e un contributo regionale di 23mila euro.
  • Carlazzo: rifacimento pontili e passerella lungolago. L'opera ha un costo complessivo di 150mila euro e il contributo regionale è di 75mila euro.
  • Porlezza: riqualificazione percorso pedonale presso l’argine della foce torrente Rezzo per un totale di 150mila euro e un contributo di 75mila.

In totale i nuovi interventi costeranno 1milione 368mila euro, cui la Regione Lombardia contribuirà con 704mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Como, 700mila euro dalla Regione per pontili, navigazione e videosorveglianza

QuiComo è in caricamento