rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Elezioni comunali 2022

Bonaccini a Como per la candidatura di Minghetti: "Per vincere non serve parlare male degli altri"

Il presidente della regione Emilia Romagna in città per presentare il suo libro

"Parlare male degli altri non serve a vincere le elezioni. Più Salvini mi attaccava più io parlavo di altro". E si sa come è andata a finire. Stefano Bonaccini ha vinto le elezioni ed è diventato presidente della Regione Emilia Romagna. Ed è proprio questo il consiglio che Bonaccini ha dato alla candidata sindaca di Como per il centrosinistra, Barbara Minghetti, in occasione del punto stampa organizzato in un locale di via Garibaldi nel pomeriggio di venerdì 8 aprile. Bonaccini, infatti, è venuto in città per presentare il suo libro  “Il Paese che vogliamo" ma anche e sopratutto per dare sostegno alla campagna elettorale di Minghetti.

Broggi-Orsenigo-Minghetti-Bonaccini-2

Nell'incontro con i giornalisti Bonaccini ha sintetizzato la sua esperienza elettorale per le elezioni regionali affermando la necessità per un candidato di restare sui temi e i problemi importanti per il territorio. "E' anche vero - ha però aggiunto - che se una forza politica cambia dopo cinque anni propone un altro candidato sindaco (il riferimento è al centrodestra e all'attuale sindaco di Como Mario Landriscina, ndr) significa che ammette l'inadeguatezza e il fallimento di chi ha governato per cinque anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonaccini a Como per la candidatura di Minghetti: "Per vincere non serve parlare male degli altri"

QuiComo è in caricamento