rotate-mobile
Elezioni comunali 2022

Ballottaggio Rapinese-Minghetti: una sfida aperta

Può succedere di tutto, vista l'incredibile quantità di voti liberi di chi non è andato a votare al primo turno e di chi ha votato altro

Al ballottaggio tutto può succedere. Nonostante la differenza di 3.730 voti a favore di Barbara Minghetti ottenuti al primo turno, la quantità di voti per così dire liberi in vista del 26 giugno è tale che la sua vittoria è tutt'altro che sicura. Lei ha ottenuto al primo turno 12.173 voti, Alessandro Rapinese 8.443. Gli elettori comaschi, però, sono in tutto 72.132. Significa che lo scorso 12 giurno 51.116 cittadini non sono andati a votare (la maggior parte di loro) o hanno votato altro. 

grafico voti minghetti rapinese-3

Insomma, la platea di elettori nella quale andare a prendersi i voti necessari alla vittoria definitiva è talmente ampia che la differenza uscita dalle urne del primo turno tra i due candidati sindaci non appare più per niente abissale. Certamente i numeri danno al momento Minghetti come favorita, nel senso che a lei oltre a chi l'ha già votata serve convincere meno persone "nuove". Rapinese dovà faticare di più, ma la partita è assolutamente aperta. 
Due considerazioni, del resto, vanno fatte. La prima: l'elettorato di Rapinese sa che questa è un'opportunità d'oro per compiere un'impresa storica, e quindi probabilmente le "defezioni" il 26 giugno rispetto al primo turno saranno limitate. Fisiologicamente anche tra i "rapinesiani" ci sarà qualcuno che andrà al mare, ma la gran parte di loro tornerà compatta a votarlo.
Seconda riflessione: l'elettorato di centrodestra, quello vero, slegato dalle logiche e dagli interessi di partito, dovrà decidere se andare a votare o no. Nel caso vada a votare è facile intuire che la gran parte dei "centrodestristi" (salviniani, meloniani o berlusconiani) scelgano di dare il loro voto a Rapinese piuttosto che al centrosinistra di Minghetti. 
Dunque, Rapinese ha margine per ridurre il distacco da Minghetti forse più di quanto lei possa aumentarlo. Come detto, tutto può succedere, ma una cosa è sicura: l'esito del ballottaggio non è affatto scontato.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio Rapinese-Minghetti: una sfida aperta

QuiComo è in caricamento