Mostre

Humans, ricondizionare gli umani: debutto scintillante per Miniartextil

Al via sabato 29 settembre la mostra dedicata alla fiber art e alle grandi installazioni

Un adelle opere più belle e simboliche in mostra a San Francesco

Torna Miniartextil, la principale rassegna di fiber art contemporanea. Da sabato 29 settembre e fino a domenica 18 novembre 2018 a Como all'ex Chiesa di San Francesco va in scena una delle mostre più interessanti che s svolgono in città. Particolarmente suggestiva questa 28 edizione, intitolata Humans, grazie alle grandi installazioni che Arte & Arte ha scelto con la cura di sempre.  A disegnare gli spazi dell’altare di San Francesco è stata Soo Sunny Park e la sua Unwoven Light. L’opera è realizzata con reti metalliche, plexiglass e luci naturali e artificiali. Un lavoro scintillante che regalerà una nuova immagine alla nostra mostra e alla sua ormai storica location.

"Nel 1991, partecipando con un minitessile di Mimmo Totaro a una collettiva a Genova, alla Galleria Il Punto - racconta Nazarena Bortolaso di Arte & Arte - scoprimmo quanto erano belli e preziosi questi manufatti chiamati minitessili, piccole opere realizzate con tecniche o materiali tessili in piccola scala – 20 centimetri per lato. Pensammo subito di portare la mostra a Como. Nacque così Miniartextil e fondammo la nostra associazione culturale. Se oggi la nostra mostra è un nome noto in tutto il mondo, questo è stato grazie alla passione e al lavoro nostro e di tanti artisti e professionisti che amano la mostra. Fra due anni festeggeremo i primi trent’anni di Miniartextil: un evento che vorremmo condividere con tutti per contagiare tutti con la nostra passione e il nostro amore per l’arte". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Humans, ricondizionare gli umani: debutto scintillante per Miniartextil

QuiComo è in caricamento