Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia Viale Resegone

Nuovi finanziamenti per Lariofiere di Erba

Contributi in arrivo per gli eventi "Fornitore offresi 2018" e "Arbor show"

Lariofiere a Erba

Ci sono anche due progetti di Lariofiere di Erba tra i progetti sostenuti da Regione Lombardia grazie al bando dedicato alle manifestazioni fieristiche. Si tratta di "Fornitore offresi 2018" e di "Arbor show".
Sempre alla città di Erba nello scorso mese di novembre erano arrivati dalla Regione oltre 100mila euro dal bando Cultura.

Il bando


I progetti finanziati sono 28 con un investimento da parte di organizzatori e quartiere fieristici di oltre 3,8 milioni di euro. Sono questi i risultati del bando lanciato dall'assessorato allo Sviluppo economico per favorire la promozione delle manifestazioni fieristiche e l'innovazione dei servizi, ma anche la cooperazione e l'aggregazione tra gli operatori. A disposizione dei beneficiari contributi fino a 140mila euro per cofinanziare nel 2018 iniziative e programmi nei principali quartieri lombardi: oltre a Lariofiere ci sono anche Fieramilano Rho-Pero, Fiera Milano City, The mall Porta Nuova Milano, MICO Milano Congressi, Malpensa Fiere Busto Arsizio, Bixia Forum Fiera Brescia, Fiera di Bergamo e Cremona Fiere.

I progetti di Lariofiere

Due i progetti finanziati per quanto riguarda il polo fieristico di Erba.
Il primo è "Fornitore offresi 2018", fiera della subfornitura meccanica, dal 2018 di livello internazionale. Il progetto punta a incrementare questo aspetto con la selezione di buyer esteri, tedeschi in particolare, attraverso incontri B2B.
Il secondo progetto è "Arbor Show",  fiera dell'arboricoltura alla prima edizione: il progetto prevede l'acquisizione di banche dati per ricerca clienti e azioni di comunicazione e promozione della fiera.

Le parole dell'assessore Parolini

"Questo bando - ha dichiarato l'assessore allo Sviluppo economico Mauro Parolini - è nato dalla convinzione che il sistema fieristico sia ancora un fattore primario per lo sviluppo dell'economia regionale. Un asset che, di fronte ai rapidi cambiamenti del contesto economico e alle nuove sfide, deve tuttavia essere accrescere la propria competitivita', investendo sull'innovazione dell'offerta, la digitalizzazione dei servizi, la formazione del capitale umano e, soprattutto, puntare sull'aggregazione per aumentare la competitivita' di tutto il sistema. Oltre a rappresentare uno strumento di proiezione delle imprese sui mercati internazionali, le manifestazioni fieristiche - ha proseguito Parolini - sono un importante veicolo di promozione della nostra ricchissima offerta turistica. Per questo abbiamo puntato a favorire anche questo aspetto nel bando e il sistema fieristico ha risposto con progetti molto interessanti per diventare parte integrante di una politica di marketing territoriale piu' efficace nella promozione dei territori e del turismo made in Lombardia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi finanziamenti per Lariofiere di Erba

QuiComo è in caricamento