menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al pronto soccorso del Sant'Anna stop ai casi non urgenti: saranno dirottati a Cantù

Piccoli tagli, slogature e altri cosiddetti "codici bianchi" non saranno più accettati

Azienda socio sanitaria territoriale lariana ha reso noto che da oggi, 21 marzo 2020, il pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia non accetterà più i casi non urgenti o, comunque, con bassa priorità, vale a dire i cosiddetti "codici bianchi". Per piccoli tagli, slogature e altri casi non riconducibili all'emergenza-urgenza i cittadini potranno fare riferimento al pronto soccorso dell'ospedale di Cantù.

"La decisione - scrive l'Asst Lariana in una nota stampa - è legata alla necessità di concentrare il personale sui pazienti Covid e sulle emergenze-urgenze nonché sulla necessità di supportare il sistema regionale impegnato nell'emergenza coronavirus. Pur consapevoli dei disagi che la decisione comporta, confidiamo che la cittadinanza ne comprenda i motivi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento