rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Coronavirus San Fermo della Battaglia

Sant'Anna, riaperti nuovi posti letto per pazienti covid: duplicati i ricoveri in pochi giorni

Chiusura, temporanea, della Degenza Medica 3 alle visite da parte dei parenti

Riapertura di un secondo settore all’ospedale Sant’Anna per fare fronte ai nuovi ricoveri di pazienti Covid e all’aumentata pressione in Pronto Soccorso, chiusura, temporanea, della Degenza Medica 3 alle visite da parte dei parenti. Sono le disposizioni assunte oggi dalla direzione di Asst Lariana per rispondere all’aumento dei casi Covid necessitanti di ricovero ospedaliero, passati in pochi giorni da 15 a 30. Oltre al reparto di Malattie Infettive, che dispone di 15 posti letto, ne sono stati aperti altrettanti nell’area che ospita la Riabilitazione. Nel corso dei prossimi giorni l’unità di crisi Covid valuterà ulteriori disposizioni.

Per quanto riguarda la Degenza Medica 3, a seguito degli screening periodici che Asst Lariana effettua sia sui pazienti che sui dipendenti, sono stati riscontrati dei casi positivi, tutti asintomatici, e pertanto il reparto è stato, temporaneamente, chiuso a nuovi ricoveri e sono state sospese le visite dei parenti, oltre alle previste procedure di sanificazione. La chiusura è stata disposta già a partire da questa sera e Asst Lariana si scusa per eventuali disguidi che i parenti dovessero riscontrare, fermo restando che il personale cercherà di avvisarli tutti.

“E’ necessario mantenere alta la guardia - sottolinea il direttore sanitario di Asst Lariana Matteo Soccio - e serve la collaborazione di tutti nel rispetto scrupoloso e prudente delle norme di comportamento. E’ altresì importante procedere con le vaccinazioni. L’anno scorso avevamo, in questo periodo, più di 300 pazienti Covid ricoverati nel solo Sant’Anna e la differenza di quest’anno è tutta dovuta alla scrupolosa campagna vaccinale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Anna, riaperti nuovi posti letto per pazienti covid: duplicati i ricoveri in pochi giorni

QuiComo è in caricamento