Venerdì, 30 Luglio 2021
Coronavirus Piazza Camillo Benso Conte di Cavour

Basta DAD, genitori comaschi in piazza: domenica si protesta

Il gruppo "A Scuola Como" è già a quota 1.200 iscritti

Un movimento di protesta partito dai genitori sta prendendo piede in tutta Italia. Mamme e papà dei bambini e ragazzi costretti a restare a casa da scuola si stanno organizzando in ogni città per scendere in piazza e gridare al Governo le ragioni per le quali chiedono che i loro figli tornino in classe per le lezioni in presenza. I danni psicologici e sociali della cosiddetta DAD (didattica a distanza) dopo un anno di continue e ripetute chiusure degli istituti scolastici sono diventati ormai una realtà davanti alla quale i genitori non intendono più fare finta di nulla.

Come accadrà in molte città italiane anche a Como domenica 21 marzo 2021 molti gentiori scenderanno in piazza per protestare. La manifestazione di Como si svolgerà dalle 15 alle 17 in piazza Cavour. E' possibile spostarsi dal proprio Comune di residenza per partecipare all'evento. Il gruppo di riferimento della protesta è il gruppo A Scuola Como (comitato locale che ha aderito alla Rete Nazionale Scuola in Presenza) che ha già raggiunto e superato su Facebook i 1.200 iscritti. 

Ecco alcune regole che si chiede di seguire in occasione della manifestazione del 21 marzo:

- fazzoletti bianchi o bandiere bianche - perchè la scuola non ha colore!
- maschere integrali bianche (autoprodotte o acquistate) - a testimoniare l'alienazione dei nostri figli 
- cappello a cono d'asino - per denunciare la dispersione scolastica
- chi puo' porti una campanella che faremo suonare a intervalli regolari
- grande distesa di zaini disposti a scacchiera sulla piazza
- disegni dei bambini e cartelli dei ragazzi con gli slogan appoggiati sugli zaini
- ragazzi seduti davanti al loro zaino
- gli slogan - #TorniAMOaScuola - #LaScuolaAScuola - #ScuolaéFuturo
-Chiediamo Asilo e pure elementari, medie e superiori! - Dimenticati a Distanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basta DAD, genitori comaschi in piazza: domenica si protesta

QuiComo è in caricamento