menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Como, spostarsi per partecipare alla protesta contro la DAD si può: basta l'autocertificazione

La circolare dell'Interno del 6 marzo fa un po' di chiarezza

La paura di essere fermati e multati potrebbe indurre molti genitori a rinunciare a partecipare alla protesta contro la DAD organizzata per domenica 21 marzo in piazza Cavour a Como. La circolare del Ministero dell'Interno datata 6 marzo sgombra il campo da ogni dubbio: "Quanto alle manifestazioni pubbliche, si ritiene di puntualizzare che qualora lo svolgimento di tali manifestazioni preveda la concentrazione dei partecipanti in un’unica sede; come, ad esempio, per le manifestazioni a carattere nazionale di solito indette nella Capitale, è consentito anche lo spostamento da e verso zone con più elevato livello di rischio, fermo restando il ricorso all'autodichiarazione".
Insomma, è fatto salvo il diritto a manifestare anche se ciò comporta uno spostamento fuori dai confini del proprio Comune di residenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Nuovo Decreto Draghi, prevale la linea dura fino al 31 luglio: le regole

Coronavirus

Arriva il passaporto vaccinale europeo, ecco come funziona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento