rotate-mobile
Coronavirus

Positivi al covid ma il green pass risulta valido: la norma che manca

Il governo sta lavorando a un decreto che permetta la revoca temporanea e il modo di semplificare i controlli

Un ragazzo, come riportato su Today.it, è stato denunciato per aver violato la quarantena, ma dai controlli sul green pass risultava tutto in regola. Protagonista della vicenda, riportata da "La Stampa", un 28enne lombardo che nonostante la positività al covid (per fortuna con sintomi lievi) ha violato l'isolamento per raggiungere la fidanzata in treno a Torino. Il giovane è stato rintracciato dalla polizia nell'hotel dove alloggiava. E per lui è scattata la denuncia.

Ma la vera notizia non è questa bensì che c'è un "bug" nel sistema dei controlli dei green pass. Come riportato su Il Corriere della Sera al momento non esiste una revoca temporanea della certificazione verde. Cosa comporta questo? Che tutte le persone che hanno il green pass perchè vaccinate se dovessero essere positive al covid avrebbero comunque in mano una certificazione che verrebbe letta come valida dall'app VerificaC19.

Fonti ufficiali hanno riferito che il ministero della Salute è al lavoro per risolvere la situazione e attivare la revoca temporanea del green pass per chi è risultato positivo al covid. Al momento la revoca temporanea non è prevista In Italia e neanche in Europa e chiaramente è una condizione che potrebbe creare molti problemi. Resta inteso che chi viola la quarantena (come scritto anche nelle Faq del governo) sapendo di essere covid positivo commette un reato punibile ai sensi di legge.

Ora per la revoca momentanea del green pass in caso di positività al covid si attende l'ok del Garante della Privacy. 

Il blocco del green pass, scrive Il Corriere, avrebbe dovuto avvenire automaticamente con la app VerificaC19  tramite una blacklist che avrebbe dovuto segnalare il green pass di chi è positivo al covid come non valido ma la cosa non ha funzionato. 



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivi al covid ma il green pass risulta valido: la norma che manca

QuiComo è in caricamento