Venerdì, 22 Ottobre 2021
Coronavirus San Fermo della Battaglia / Via Ravona, 20

Moratti in visita all'Ospedale Sant'Anna: "5,6 milioni di vaccinati in Lombardia, possiamo essere ottimisti"

L'assessore regionale alla Sanità sulla chiusura del centro vaccinale di Villa Erba: "Giusto che alcune strutture tornino alla loro attività"

Si guarda al futuro con positività grazie al grande numero di adesioni alle vaccinazioni in Lombardia. L'assessore alla Sanità, Letizia Moratti, dall'Ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia, dove è venuta in visita nella mattinata del 27 maggio 2021, ha espresso alcune considerazioni che fanno auspicare in un continuo miglioramento della curva epidemiologica. Sebbene non abbia precisato se l'attenuamento della curva epidemiologica sia da imputarsi principalmente alle vaccinazionioni o al naturale andamento del virus nei mesi primaverili ed estivi, Moratti ha posto l'accento sul grande numero di adesioni alla campagna vaccinale. "In Lombardia sono state somministrate oltre 5,6 milioni di dosi" ha precisato, sottolineando anche la grande, per certi versi sorprendente, adesione dei tretenni che si sarebbero già prenotati in 240mila nelle prime ore. "Andando sui social - commenta Moratti - si vede il grande entusiasmo nelle prenotazioni e questo dà grande soddisfazioni".

Novità in arrivo sul fronte delle seconde dosi. Per arginare il problema delle vacanze estive che potrebbe portare molte persone disdire la seconda dose o a dovere rientrare apposta dal mare, Moratti ha spiegato che Regione Lombardia sta lavorando "con il ministero dell'Innovazione tecnologica sulla seconda dose nelle regioni di residenza per chi ha avuto la prima dose in un'altra regione. Presenterò questo progetto in commissione il 1° giugno".

Infine, sulla chiusura del centro vaccinale di Villa Erba ha spiegato che è giusto "che alcune strutture tornino alle loro attività".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moratti in visita all'Ospedale Sant'Anna: "5,6 milioni di vaccinati in Lombardia, possiamo essere ottimisti"

QuiComo è in caricamento