Martedì, 3 Agosto 2021
Coronavirus

Maturità, invalsi, alternanza: cosa cambierà nelle scuole di Como dopo la crisi

Gli istituti lombardi sono quelli che rischiano la chiusura più lunga: ecco gli effetti

Immagine di repertorio

Sul web si rincorrono le bufale su scuole che andrebbero avanti per tutta l'estate, esami di maturità a settembre e alternanza-scuola lavoro da espletare comunque, anche con il coronavirus. Facciamo allora un po' di chiarezza, considerando che il problema ci tocca particolarmente essendo Como, come tutte le città lombarde, una di quelle zone in cui la chiusura degli istituti è iniziata prima e dove rischia di protrarsi più che altrove.

Fine delle lezioni

Al momento, tanto il ministro Azzolina quanto la giunta regionale hanno negato che la scuola possa protrarsi oltre il mese di giugno.

Maturità

Anche la maturità non dovrebbe subire variazioni di data, se non di pochi giorni, non esiste quindi il rischio di dover studiare tutta l'estate per un esame che si svolgerebbe a settembre.

Alternanza scuola-lavoro

Secondo l'attuale normativa per i ragazzi di quinta superiore non sarebbe possibile accedere all'esame di maturità se non hanno svolto un tot di ore - che vanno dalle 210 dei professionali alle 90 dei licei - fuori dalle aule, esercitando una professione. Le autorità fanno sapere che sarà possibile una deroga che modifichi la norma e permetta ai ragazzi di accedere comunque alla maturità anche se l'emergenza coronavirus avrà reso impossibile trovare il tempo per l'alternanza-scuola lavoro.

Prove Invalsi

Dipende tutto da quando si rientra a scuola: se, come sembra sempre più lontano, specialmente dopo le parole del premier Conte di ieri 19 marzo, il 3 aprile si tornerà a scuola, esiste ancora la possibilità che le prove Invalsi, seppur slittando dall'inizio alla fine di maggio, vengano svolte per tutti i gradi. Ma poiché la riapertura delle scuole in tutta Italia entro questa data sembra sempre più lontana, va da sé che molto probabilmente le prove Invalsi saranno semplicemente annullate o rimandate all'anno successivo quando possibile (la seconda elementare le svolgerà in terza e così via).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità, invalsi, alternanza: cosa cambierà nelle scuole di Como dopo la crisi

QuiComo è in caricamento