Mascherine, in Lombardia stop all'obbligo all'aperto dal 15 luglio

Bisogna mantenere la distanza di sicurezza

In Lombardia non sarà più necessario indossare la mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza, ma bisogna averla sempre con sé. È quanto prevede la nuova ordinanza regionale che sarà firmata martedì dal presidente Attilio Fontana; il testo recepisce recepisce le indicazioni del comitato tecnico-scientifico riunitosi in Regione.

La decisione doveva arrivare necessariamente nella giornata di lunedì perché a partire dal 14 luglio scadeva l'ultimo provvedimento preso dallo stesso Fontana il 29 giugno; provvedimento che aveva prorogato l'obbligo per altri 15 giorni come accade ormai dal 5 aprile scorso, quando la Lombardia era stata la prima Regione in Italia a chiedere ai propri cittadini di girare per con naso e bocca sempre coperti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento