rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Coronavirus

La Lombardia resta in zona bianca ma Moratti avverte i resistenti: "Vaccinatevi"

La conferma arriva dall'Istituto superiore di sanità

La Lombardia resta zona bianca per le prossime settimane. Lo ha riferito, giovedì 28 ottobre, la vice presidente della giunta (e assessora al welfare) Letizia Moratti, dopo avere ricevuto la conferma da parte dell'Istituto superiore di sanità. 

La Lombardia infatti non supera le due soglie riguardanti l'ospedalizzazione e le terapie intensive determinanti per stabilire il 'colore' delle regioni in merito alla lotta al covid. Come si ricorderà, diversi colori determinano diverse regole di prevenzione. Ad esempio, passando alla zona gialla si tornerebbe all'obbligo di mascherine all'aperto.

"Il contagio, comunque, è risalito: il mio invito è proseguire con le vaccinazioni", ha aggiunto Moratti rriferendosi alla risalita dei contagi negli ultimi giorni. Secondo il bollettino del 27 ottobre, in Lombardia i nuovi positivi sono stati 513, pari allo 0,5% dei tamponi processati. Oltre ai non vaccinati, possono prenotare la terza dose gli anziani (over 80), gli immunodepressi e il personale sanitario ma, presto, potranno farlo anche gli over 60.

Di tutta evidenza rimane il fatto che in quanto a numero di vaccinati la Lombardia rimane la Regione più virtuosa d'Italia con il nostro capoluogo che ha superato la soglia del 90% di vaccinati. E anche i dati degli utlimi giorni aggionrati al 27 ottobre confermano il trend lombardo.

grafico vaccini-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lombardia resta in zona bianca ma Moratti avverte i resistenti: "Vaccinatevi"

QuiComo è in caricamento