menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lungolago di Como: tanti a passeggio, ma non c'è stato "l'effetto navigli"

La prima domenica della Fase 2 sembrerebbe essere andata bene

C'era un pò di preoccupazione, per questa domenica, 10 maggio, festa della mamma, prima domenica di sole della Fase 2. Molti i controlli effettuati dalle varie forze dell'ordine, specie sul lungolago di Como, ma tutto sembra essersi svolto nel rispetto delle regole.

Non c'è stata, insomma, quella ressa che ci si attendeva. A dare l'idea della situazione sono i biglietti venduti per i battelli di linea: pochissimi.

I battelli, ricordiamolo, hanno ricominciato la navigazione ma devono seguire tutte le precauzioni, compresa una sanificazione giornaliera e contingentare i passeggeri.

Nel battello di linea delle ore 15 da Como a Torno, per esempio, risultano essere salite solo 4 persone (come riportato da SkyTg24). Stessa considerazione per la funicolare per Brunate, detta anche balcone sulle Alpi, aperta per solo per i residenti. Certamente non è mancata la voglia di stare all'aperto, ma sembrerebbe che le regole della Fase 2 siano state rispettate: non c'è stato l'effetto navigli che in molti si aspettavano. A parte l'asporto consentito, come alcune gelaterie, anche le attività hanno rispettato le disposizioni di questa nuova fase. 

Aspettiamo comunque domani per sentire, anche da chi ha pensato in anticipo alla sicurezza e ai controlli che la situazione meritava, se davvero la domenica è trascorsa senza troppi intoppi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento