Come richiedere i buoni spesa del Comune di Como

Tutti i dettagli utili per accedere ai contributi di solidarietà alimentare

La Giunta del Comune di Como oggi pomeriggio ha deliberato in merito alle modalità di erogazione delle risorse per fronteggiare l'emergenza alimentare di cui all’ordinanza 658 del 30 marzo 2020 della Protezione Civile.

Coloro che intendono presentare domanda per l'assegnazione dei buoni spesa, possedendo i requisiti di accesso previsti nell'avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’ente, devono compilare l'apposito modulo e inoltrarlo al Comune.

È possibile inviare la domanda via email all'indirizzo buoni2020@comune.como.it oppure tramite l'applicazione Whatsapp al numero 3475889102. Tale modalità rende più agevole l'inoltro in questo periodo di forte limitazione degli spostamenti. Per chi non è dotato di strumenti informatici, il Comune consente di presentare la domanda contattando i Servizi Sociali ai seguenti numeri: 031.252228 o 031.252061 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

I requisiti

Costituiscono requisiti di Accesso:
- Essere residentenel Comune di Como;
- aver  subito  una  consistente  riduzione  delle  entrate  economiche  a  seguito  dei  provvedimenti restrittivi per emergenza Covid-19;
- detenere alla data di presentazione della domanda un patrimonio mobiliare derivante da qualsiasi tipo  di  rapporto  finanziario (a  titolo  esemplificativo:  conto  corrente,  depositi, libretti  di risparmio, fondi di investimento, titoli di stato, azioni...) non  superiore a € 2mila per il nucleo  composto  da  una  sola  persona, incrementato di  € 1.000  per  ciascunulteriore componente e comunque non oltre € 5mila ;
- non  essere  beneficiario di  alcun  tipo  di  sostegno  al  reddito,  anche  sotto  forma  di  esenzione, erogato da Stato, Regione Comune o  altro Ente pubblico, (Reddito di Cittadinanza/REI,  Carte Acquisti, Naspi, Indennità di mobilità, Cassa Integrazione, Bonus comunale/regionale);

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Un malore improvviso: addio a Mario Bottiani, fiorista del mercato coperto

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

Torna su
QuiComo è in caricamento