Sabato, 20 Luglio 2024
Animali Cermenate

Legato alla catena, scavava fino a consumare la zampa: Cico cerca una famiglia a Como

Ha un anno ed è stato salvato dall'inferno

Legato a catena, pieno di segni, di botte, di morsi. Cico si nascondeva sotto una vecchia auto, usata come cuccia per ripararsi da pioggia, sole cocente, calci. Scavava il cemento per cercare la libertà fino a consumarsi la zampa. Poi un giorno qualcuno lo ha notato e la sua vita è svoltata. Nel suo sguardo c'è ancora lo stupore per le prime coccole ricevute, le carezze e un cuscino tutto per lui.

Adesso si trova al Villaggio a 4 Zampe di Cermenate (Como) nelle amorevoli mani delle volontarie di l'Unione fa la Forza ed è Catia, la presidentessa, a raccontarci le vicende di questo piccolo ma coraggioso cagnolino di taglia piccola (10 kg). Se lo volete conoscere o adottare potete scrivere a Catia su Whatsapp al 340.9184408, oppure a Ilaria 331.2231096 o Serena 389.605 5529.

 Ecco la sua storia.

Stefano Cico, il cane uscito dall'inferno

"Giovedì scorso, ci racconta Catia, mi chiama un amico che si trova con la moglie in vacanza in Sardegna. Mi chiede aiuto: c'è un cucciolo legato a catena e la sua cuccia è il "sotto" di una vecchia auto. 
Ha segni evidenti di morsi e di bastonate, la zampina è consumata nel disperato tentativo di voler scavare il cemento per cercare la libertà. Non riesco a dire di no e quindi ci organizziamo per salvarlo e per accoglierlo nel Comasco. Nel frattempo era già stato spostato a casa di una volontaria in Sardegna.

Cico ferite

Lo abbiamo chiamato Stefano Cico in onore dell'uomo che non si è voltato dall'altra parte e non ha mostrato la solita indifferenza per le condizioni disperate di questa creatura che sicuramente sarebbe morta in pochi mesi. 
Il piccolo Stefano Cico è stato portato subito dal veterinario sul posto: anche lui si è sorpreso di quanto dolore abbia provato questo cucciolo di un anno. Nonostante tutto è un cane davvero buono. Io mi domando, guardando il suo muso, quanta cattiveria può esistere in un essere umano? 
Ora penseremo noi al piccolo Stefano Cico, a rimetterlo in sesto e scegliere davvero chi ha tanto amore da dare. Adesso faremo le analitiche e provvederemo alla castrazione. Sperando che le sue ferite, soprattutto quelle del cuore, spariscano".

Cico in auto

Stefano Cico si trova a Cermenate (Como), potrà essere adottato a breve dopo la castrazione. Per lui le volontarie sperano in un'adozione lampo, essendo così giovane ha davvero bisogno di dimenticare tutto l'orrore in cui ha vissuto e trascorrere meno tempo possibile dietro le sbarre del box.
"Ci siamo preoccupati di metterlo in salvo prima che fosse troppo tardi, conclude Catia, non avrebbe resistito molto in quelle condizioni infernali".

È una taglia piccola, buono con i gatti (li ignora, non li insegue), timido con gli altri cani. Molto affettuoso con le persone: non ha mai avuto carezze e le prime che ha ricevuto sono quelle quando è stato portato via da quel posto disgraziato.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legato alla catena, scavava fino a consumare la zampa: Cico cerca una famiglia a Como
QuiComo è in caricamento