rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Animali

Angelo cerca casa a Como: il suo padrone lo ha condannato (apposta) a 10 anni di privazioni

Ora è al sicuro a Olgiate Comasco: la sua storia e l'appello del Gruppo Como Amici degli Invisibili

Partiamo dalla buona notizia: Angelo adesso si trova a Olgiate Comasco e sta bene. Queste le premesse prima di riavvolgere il nastro della sua triste vita. La storia che vi raccontiamo è una di quelle che fa arrabbiare. Perché non è solo la storia di un cane sfortunato, ma di un accanimento per cui la sua vita è stata rovinata per volontà di quello che doveva essere il suo padrone. Angelo era solo un cucciolo quando venne chiuso in un capannone con poco da mangiare, al buio e in una situazione igienica al limite, tant'è che sempre in quel luogo è stata ritrovata la carcassa di un cagnolino simile a lui morto di stenti.

Questa era la sistemazione che l'uomo che lo aveva voluto, chissà perché poi, gli aveva imposto. Quando (questo accadeva in Calabria) qualcuno ha scoperto la tragica condizione di Angelo, il cane è entrato in canile in attesa che il proprietario facesse qualcosa. Sarebbe bastato rinunciare alla sua proprietà e renderlo adottabile. Tutte le volontarie speravano che lo cedesse ma invece, probabilmente apposta o comunque senza alcun motivo se non l'indifferenza, lo ha condannato a altri 8 anni di reclusione in un box e nonostante l'amore delle volontarie non ha mai potuto vivere quello che c'era fuori.

Angelo

Oggi finalmente dopo svariati iter burocratici Angelo è libero e cerca il suo riscatto. Ha 10 anni, ormai è un nonnino mite, adora fare lunghe passeggiate al guinzaglio, adora i biscottini e starsene sdraiato al calduccio. 
Cercano per lui una bella adozione o eventualmente anche uno stallo in zona Como, Varese e Monza. Merita una famiglia che gli regali tranquillità, amore e stabilità. 
Angelo ha 10 anni e pesa circa 13 kg.

È stato salvato (e non è un modo di dire) dal Gruppo Como Amici degli Invisibili, che dal momento della sua creazione collabora con una associazione Cosentina per dare visibilità e salvare i cani destinati ai canili sovraffollati.
Questo gruppo di Como, in particolare si occupa di togliere dai canili i quattro zampe che potrebbero avere una possibilità qui al Nord e ad oggi siamo a circa 220 adozioni sparse tra la zona di Como, Varese e Brianza.

Angelo non è un cane da borsetta, non è nemmeno giovanissimo. Probabilmente non ha nessuna delle caratteristiche che tutti cercano in un cane ma ha diritto anche lui di essere amato e di avere una casa e una famiglia dopo una vita di privazioni. La buona notizia è che questo bellissimo cane è arrivato da un paio di mesi a Olgiate Comasco. Dovete solo innamorarvi di lui, andarlo a prendere e portarlo in una casa. Che sia per sempre. 

Solo persone realmente intenzionate  348.135 8917 Erika

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angelo cerca casa a Como: il suo padrone lo ha condannato (apposta) a 10 anni di privazioni

QuiComo è in caricamento