Sabatini: "Basta sconfitte". Il Calcio Como a Lanciano in cerca di riscatto

Il Como si prepara per la trasferta di Lanciano, e servono assolutamente punti per cancellare le due sconfitte casalinghe con Ascoli e Novara. Molto probabilmente si opterà per un cambio di modulo, si perché con il 3-5-2 la difesa azzurra ha...

 

Il Como si prepara per la trasferta di Lanciano, e servono assolutamente punti per cancellare le due sconfitte casalinghe con Ascoli e Novara. Molto probabilmente si opterà per un cambio di modulo, si perché con il 3-5-2 la difesa azzurra ha vacillato parecchio e i 7 gol presi in due partite lo testimoniano. Si proverà il 4-3-1-2 con Sbaffo da regista e Ganz con Gerardi davanti. Ebagua fermo due turni darà così spazio all’attaccante che l’anno scorso soprattutto nei playoff fece decollare il Como. Sabatini non cerca tanti giri di parole e rivela: “ Non possiamo permetterci di perdere un’altra partita. Come ho detto contro il Brescia, c’è sicuramente bisogno di un cambio di rotta e serve subito. Il Lanciano è squadra molto camaleontica, difficile da leggere, ma noi andiamo con un solo obbiettivo: non prendere gol. Non voglio fare una partita difensivista ma dobbiamo assolutamente mantenere inviolata la nostra porta, ci va bene anche il pareggio ma non possiamo permetterci di perdere ancora. La serie B è un campionato difficile, lo sapevamo e lo avevo detto ai ragazzi, ogni errore viene immediatamente punito, quindi dobbiamo diventare più furbi e più equilibrati in determinate situazioni”. L’appuntamento è dunque per sabato pomeriggio alle ore 15

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento