Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pallacanestro Cantù, vittoria sofferta contro Caserta

La Vitasnella Cantù vince una partita durissima contro Caserta con il risultato di 84-82. La partita inizia con grande equilibrio, ma sono 3 triple consecutive dei ragazzi di coach Sacripanti a dare il primo grande vantaggio ai padroni di casa...

La Vitasnella Cantù vince una partita durissima contro Caserta con il risultato di 84-82. La partita inizia con grande equilibrio, ma sono 3 triple consecutive dei ragazzi di coach Sacripanti a dare il primo grande vantaggio ai padroni di casa, infatti la Vitasnella conduce di 8 lunghezze dopo 6' mintio( 18-10). Cantù da 3 non sbaglia davvero mai, ma Caserta resta aggrappata alla partita soprattutto grazie all'ex canturino Jeff Brooks autore di 10 punti nel solo primo quarto. I Brianzoli rimangono avanti per 28-19 alla fine della prima frazione. La ripresa inizia con 6 punti consecutivi di Marcel Jones, ma i Campani non mollano soprattutto com Michelori che dentro l'area sta letteralmente facendo il bello ed il cattivo tempo. Ora Cantù conduce 34-28 al 13'. Molin ordina la difesa a zona ed i frutti arrivano immediatamente, con un break di 11-0 Caserta conquista il suo primo vantaggio (37-39).

La Vitasnella fa una fatica pazzesca a tenere i casertani, che dalla loro giocano davvero bene facendo girare la palla in modo splendido. Si va all'intervallo con la Vitasnella costretta a rincorrere Caserta sul punteggio di 45-49. La squadra di coach Sacripanti inizia la ripresa col piglio giusto soprattutto in difesa, in attacco invece il super Michael Jenkins con una tripla riporta i padroni di casa in vantaggio (56-54). Ma è Joe Ragland a dare la spinta giusta ai suoi compagni e con 2 bombe ed una penetrazione fa volare i biancoblù sul 68-58 a fine terzo quarto. Grande terzo periodo dei canturini che subiscono solo 9 punti. Nell' ultimo e decisivo quarto il capitano Leunen mette a referto 8 punti consecutivi che consentono alla Vitasnella di poter scappare 78-64 a 5' minuti dal termine. Ma Caserta torna in partita grazie a Mordente e Brooks che sembra davvero vedere rosso questa sera, il risultato a 2 minuti dal termine è di 79-76 per i padroni di casa. Mordente fa 2/2 dalla lunetta e riporta i suoi sul -1.

Ragland mette la bomba del più 4 a 40 secondi dal termine, Mordente ancora 2/2 e si ritorna sull'82-80. Cantù ha la palla in mano a 30 secondi dal termine ma Jenkins perde palla, fallo su Mordente, ancora 2/2, ora il punteggio è in parità a 4 secondi dalla fine. Rimessa fatta alla perfezione dalla Vitasnella con Cusin che viene liberato dentro l'area e appoggia al tabellone l'84-82. Caserta chiama time out a 31' centesimi dallo scadere ma la rimessa viene deviata da Leunen che manda i titoli di coda.

Si parla di

Video popolari

Pallacanestro Cantù, vittoria sofferta contro Caserta

QuiComo è in caricamento