Pallacanestro Cantù, vittoria al Pianella contro Venezia

Cantu batte Venezia 88-75 e incassa un premio da 370mila euro per l'impiego degli italiani. La Vitasnella inizia con il turbo, grazie soprattutto ad una grande difesa, Ragland si può scatenare in attacco e dopo 3 minuti padroni di casa conducono...

Cantu batte Venezia 88-75 e incassa un premio da 370mila euro per l'impiego degli italiani. La Vitasnella inizia con il turbo, grazie soprattutto ad una grande difesa, Ragland si può scatenare in attacco e dopo 3 minuti padroni di casa conducono 8-2. Cusin esce per due falli dopo pochi minuti ma i ragazzi di coach Sacripanti continuano a macinare gioco, a 2' dal termine il punteggio è 15-8. Il primo quarto si conclude 18-13. Nel secondo quarto Venezia si fa sotto pericolosamente tornando ad una lunghezza di distanza (23-22). Uter da fisicità sotto canestro, e Jenkins riesce a penetrare la difesa veneta come un coltello nel burro, la Vitasnella a 3' dal termine della seconda frazione è avanti 33-28. La Umana non molla, ma una bomba allo scadere del tempo prima dell'intervallo di Ragland manda tutti negli spogliatoi sul punteggio di 40-35. Nella ripresa Cantù tenta la fuga, ma Venezia davvero non sembra concedere un centimetro ai canturini. Sono però prima Aradori poi Jenkins a dare il là allo strappo decisivo, infatti il penultimo periodo si chiude 60-50. Nell'ultimo quarto sale letteralmente in cattedra un grandissimo Roberto Rullo che manda i titoli di coda. Sacripanti può esser davvero felice questa sera sia per la vittoria che per il premio di 370 mila euro per l'impiego degli Italiani.

Si parla di

Video popolari

Pallacanestro Cantù, vittoria al Pianella contro Venezia

QuiComo è in caricamento