Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Metta World Peace saluta i tifosi e dice: "Mi piacerebbe giocare a Cantù il prossimo anno"

Metta World Peace saluta i tifosi canturini e gli dice arrivederci. “ Mi è piaciuto moltissimo giocare per Cantù, abbiamo conquistato i playoff e giocato una grande serie contro una grande squadra come Venezia. Il ricordo più bello è stato la...

Metta World Peace saluta i tifosi canturini e gli dice arrivederci. “ Mi è piaciuto moltissimo giocare per Cantù, abbiamo conquistato i playoff e giocato una grande serie contro una grande squadra come Venezia. Il ricordo più bello è stato la prima partita a Pistoia, dopo due allenamenti ero un po’ stanco ma ho capito da subito cosa si respirava ogni domenica al palazzetto. I tifosi di Cantù sono caldissimi, giocare al Pianella è stato davvero emozionante, mi dispiace non essere riuscito a portare oltre i quarti di finali la squadra. Il mio agente ha già ricevuto un paio di offerte da altre squadre, ma mi piacerebbe finire qui un progetto che ho sposato solo a metà fino ad ora.All’inizio di quest’anno avevo ricevuto offerte anche dall’America ma ho preferito venire qui perché amo giocare, e vorrei continuare fino a 40 anni. Credo che il basket italiano possa crescere ancora tantissimo voglio contribuire in questa crescita. Il cibo italiano è meraviglioso, ho mangiato tantissima pasta fresca, ed è stata una cosa fantastica. Ora partirò per casa mia ma mi porterò dentro tutti i tifosi di questa città che sono stati incredibili da quando sono arrivato”.

Si parla di

Video popolari

Metta World Peace saluta i tifosi e dice: "Mi piacerebbe giocare a Cantù il prossimo anno"

QuiComo è in caricamento