Meglio in difesa che in attacco: il Como pareggia con il Trapani 0-0

Non arriva la prima vittoria in campionato tanto sperata da tifosi e squadra. il Como trova un Trapani arcigno e messo bene in campo da mister Serse Cosmi. Il match non vive di molte emozioni, le squadre tornano a casa con uno 0-0 che fa...

 

Non arriva la prima vittoria in campionato tanto sperata da tifosi e squadra. il Como trova un Trapani arcigno e messo bene in campo da mister Serse Cosmi. Il match non vive di molte emozioni, le squadre tornano a casa con uno 0-0 che fa sicuramente più felici gli ospiti. La partita comincia subito in salita per la squadra lariana che dopo cinque minuti vede uscire il proprio capitano Giosa per infortunio. Ma gli azzurri spingono molto sulla fascia destra con Scapuzzi e Marconi che riescono a creare qualche grattacapo alla difesa del Trapani. Per gli ospiti si vede un bravissimo Coronado che crea moltissimo ma senza rendersi mai troppo pericoloso. Alla mezz'ora il risultato é inchiodato sullo 0-0 senza nessuno spunto interessante. Azione pericolosa sul finale di tempo con il solito Coronado che va in azione solitaria, ma la conclusione non trova lo specchio della porta. Si va negli spogliatoi sul risultato di 0-0. Nella ripresa subito pericolosi i lariani con una bella azione di Bentivegna che scocca il tiro da fuori area, l'estremo difensore del Trapani riesce però a respingere. Al 60' ancora i ragazzi di Sabatini con Jakimovski che crossa bene, ma Scapuzzi non mette potenza nel colpo di testa e il portiere blocca tranquillamente. Al 70' é Bentivegna ancora a sfiorare la rete sfruttando un bel cross dalla destra, il tiro però è ribattuto da un difensore a portiere battuto. Al 83' sono gli ospiti a farsi vivi in area con Montalto che non trova il vantaggio calciando fuori una ribattuta della difesa azzurra. Il match termina 0-0, la nota positiva è sicuramente la difesa che per la prima volta non subisce gol, da rivedere invece centrocampo e attacco. La squadra di Sabatini comunque muove ulteriormente la classifica, ora l'appuntamento è ancora a Novara lunedì, questa volta però da ospiti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento