Mercoledì, 22 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Vitasnella è molto attiva sul mercato, ma domenica c'è la sfida importantissima con Avellino

Quella di domenica non sarà sicuramente una partita semplice per la Vitasnella. Avellino ha una buona squadra, ma quello che probabilmente preoccupa di più al momento sono le voci di mercato che girano attorno al Pianella. Qualcosa di vero c’è...

Quella di domenica non sarà sicuramente una partita semplice per la Vitasnella. Avellino ha una buona squadra, ma quello che probabilmente preoccupa di più al momento sono le voci di mercato che girano attorno al Pianella. Qualcosa di vero c’è ovviamente, e i tagli di Hall e Ross sembrano essere realtà. Come detto domenica però la Vitasnella ha bisogno di fare bottino pieno, ma saranno i due giocatori americani in grado di giocare senza troppe turbe mentali? Non crediamo proprio.

Tra l’altro LaQuinton Ross in mattinata ha ritwittato un articolo che diceva appunto che la Pallacanestro Cantù è ormai vicinissima a prendere Petway, giocatore che prenderebbe il suo posto in squadra. Insomma pare proprio non l’abbia presa troppo bene. Il lungo ex Pesaro oggettivamente non sta facendo benissimo, era stato preso per fare la differenza soprattutto in attacco, ma molte volte sembra che non sia dentro alla partita soprattutto con la testa. Discorso diverso invece per Mike Hall, da lui non ci si aspettava nulla di più di quello che sta facendo, ovvero controllo della partita, assist e difesa. Ora però con l'entrata di Gerasimenko in società sembra che gli obbiettivi debbano giustamente cambiare e sul mercato c’è un giocatore come Hodge, forse non un play puro come Hall ma con molti più punti nelle mani.

Detto questo Corbani dovrà fare un grande lavoro mentale sulla sua squadra prima del match, ma il coach non ha dubbi: “ Siamo sereni, abbiamo lavorato bene in allenamento. Qui ci sono veri professionisti che non si sono mai tirati indietro, sin da agosto. Ovvio è che se dovessero cambiare gli obbiettivi qualcosa potrebbe essere modificato, ma noi per ora siamo questi e domenica vogliamo la vittoria contro una squadra come quella di Avellino. Torneranno persone che hanno fatto la storia della Pallacanestro Cantù come Leunen e Pino Sacripanti, per noi però è arrivato il momento di vincere assolutamente".

Si parla di

Video popolari

La Vitasnella è molto attiva sul mercato, ma domenica c'è la sfida importantissima con Avellino

QuiComo è in caricamento