Il curatore fallimentare Di Michele: "Traghetterò questa società a una nuova gestione"

Francesco Di Michele, curatore fallimentare, ha parlato questo pomeriggio della situazione assolutamente non facile del Calcio Como. Prima di incontrare la stampa, si è soffermato con tutta la squadra azzurra per una breve riunione sul campo di...

 

Francesco Di Michele, curatore fallimentare, ha parlato questo pomeriggio della situazione assolutamente non facile del Calcio Como. Prima di incontrare la stampa, si è soffermato con tutta la squadra azzurra per una breve riunione sul campo di allenamento a Orsenigo. “Sappiamo che c’è un esercizio provvisorio, che ci permette di mantenere intatte tutte le strutture che abbiamo a disposizione. Lo scopo è quello di traghettare, il meglio possibile, la squadra verso una nuova gestione. Ora andremo avanti per un certo numero di mesi, l’esercizio provvisorio si protrarrà fino al 30 giugno 2017. Entro il prossimo ottobre, massimo novembre, è prevista un’asta pubblica, il nostro compito sarà quello di presentare una società completa di tutto. Questa mattina ho parlato anche con l’assessore comunale Marcello Iantorno per quanto riguarda lo stadio. Posso assicurare che al 99% il 20 settembre saremo al Sinigaglia per la seconda partita casalinga del Calcio Como, quindi verosimilmente perderemo solo un match nel nostro stadio. La squadra rimarrà questa e non andrà via nessuno, per quanto riguarda invece la situazione del complesso di Orsenigo ci sarà molto da lavorare”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento