Cantù-Varese, va in scena la storia della pallacanestro italiana

E’ derby, lunedi la Vitasnella affronta i cugini di Varese. In una partita importantissima non solo per la classifica ma per il morale, Pino Sacripanti allenatore della Pallacanestro Cantù è carico a mille: “ Da canturino, da tifoso e da...

 

E’ derby, lunedi la Vitasnella affronta i cugini di Varese. In una partita importantissima non solo per la classifica ma per il morale, Pino Sacripanti allenatore della Pallacanestro Cantù è carico a mille: “ Da canturino, da tifoso e da allenatore di questa squadra, so bene quanto sia fondamentale per noi portare a casa la partita di lunedì. Stiamo lavorando su alcune situazioni, come i possessi negli ultimi minuti. Sarà fondamentale il supporto del Pianella, noi e i tifosi dovremo diventare una cosa sola, noi dovremo spingere il pubblico e viceversa. Ieri alla cena con gli sponsor ho parlato con molta gente che mi ha dato ancora più carica, inutile negarlo, questa partita non è come le altre. Dell’andata ci sono state un po’ di cose che non mi sono piaciute, ma siamo carichi tutta la squadra è pronta, e i tifosi stanno aspettando da tempo questo match. Noi abbiamo l’obbiettivo di entrare ai playoff, dunque inutile dire che bisognerà vincere assolutamente.”

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento