Martedì, 22 Giugno 2021

Emergenze, 112 diventa numero unico per Como e provincia

Il 112 diventa il numero unico per tutte le emergenze per Como e provincia. La rivoluzione (per i cittadini in realtà cambierà poco o nulla) scatta da lunedì 23 luglio 2012. Oggi in conferenza stampa il prefetto di Como Michele Tortora e il...

Il 112 diventa il numero unico per tutte le emergenze per Como e provincia. La rivoluzione (per i cittadini in realtà cambierà poco o nulla) scatta da lunedì 23 luglio 2012. Oggi in conferenza stampa il prefetto di Como Michele Tortora e il direttore generale di Areu (Agenzia regionale per l'emergenza e urgenza) Alberto Zoli hanno illustrato insieme ai rappresentanti delle forze dell'ordine di Como, dei vigili del fuoco e del 118, in cosa consiste la novità. In poche parole tutte le chiamate di emergenza al 112, 113, 115 e 118 della provincia di Como confluiranno nel numero unico dell'emergenza (NUE), cioè il 112 che è il numero dell'emergenza anche a livello europeo. Risponderà un operatore del call center di Varese che a seconda del caso dirotterà la chiamata a poliza, carabinieri, 118, vigili del fuoco o guardia di finanza.

Per la precisione, grazie a un sistema che rileva in tempo reale la posizione da cui proviene la chiamata (sia che venga da telefono fisso che da cellulare) il call center di varese dirotterà la chiamata all'organo competente sia per il tipo d'intervento richiesto sia per area territoriale. Il sistema è stato già avviato e testato a Varese e provincia. Como è la seconda provincia che adotta il numero unico.

Restano attivi il 112, 115 e 118

I tradizionali numeri di emergenza, però, non scompariranno. I caso di necessità si potrà comunque comporre, per esempio, il 113, il 115 (pompieri) o il 118 (soccorso sanitario) ma la chiamata sarà comunque automaticamente indirizzata al call center unico il quale, a sua volta, si comporterà come appena descritto.

Un filtro per le chiamate false o inutili

Il sistema permette di non impegnare le forze dell'ordine se non è davvero necessario. Infatti, su circa 1.800 telefonate giornieliere in tutta la provincia di Varese (compreso parte del territorio milanese che rientra nel prefisso 0332) quasi la metà risultano essere inappropriate (errori di digitazione del numero, scherzi telefonici, assenza di veri motivi di urgenza).

Si parla di

Video popolari

Emergenze, 112 diventa numero unico per Como e provincia

QuiComo è in caricamento