Mercoledì, 23 Giugno 2021

Rapinese-Saladino, pace (quasi) fatta. Ieri la stretta di mano

Alessandro Rapinese e Bruno Saladino si sono stretti la mano davanti alle telecamere di QuiComo. Dopo l'accesa lite scoppiata in consiglio comunale lunedì 31 gennaio, i due consiglieri di opposizione hanno scelto l'atteggiamento distensiovo e...

Alessandro Rapinese e Bruno Saladino si sono stretti la mano davanti alle telecamere di QuiComo. Dopo l'accesa lite scoppiata in consiglio comunale lunedì 31 gennaio, i due consiglieri di opposizione hanno scelto l'atteggiamento distensiovo e hanno dato prova che a mente fredda, smorzati i toni, è possibile essere persone civili senza rancora. O quasi. Chissà se in realtà entrambi covano vendetta e in realtà non aspettano altro che di poter fare qualche sortita ai danni dell'altro.

La lite dello scorso 31 gennaio è scoppiata durante un intervento di Rapinese. L'esponente del gruppo misto ha contestato il modo in cui Saladino (PD) ha svolto il suo ruolo di vice presidente del consiglio comunale (in quel momento sostituiva il presidente Mario Pastore che si era assentato dall'aula).

A questo link ( https://www.rapinese.it/sindaco/saladino.htm) trovate la cronaca di quanto accaduto secondo, però, la versione che ne dà Rapinese. Non rappresenta, quindi, necessariamente il punto di visto obbiettivo di QuiComo, ma dà, in ogni caso, la possibilità di scaricare l'audio del consiglio comunale della scorsa settimana.

Si parla di

Video popolari

Rapinese-Saladino, pace (quasi) fatta. Ieri la stretta di mano

QuiComo è in caricamento