"Manifesti elettorali, a Como tutti affissi in modo irregolare"

Tutti i manifesti elettorali sono stati affissi nel modo sbagliato. Insomma, affissioni irregolari da parte di tutti i gruppi politici candidati alle elezioni europee del 25 maggio 2014. La denuncia è arrivata dal consigliere comunale Luca Ceruti...

Tutti i manifesti elettorali sono stati affissi nel modo sbagliato. Insomma, affissioni irregolari da parte di tutti i gruppi politici candidati alle elezioni europee del 25 maggio 2014. La denuncia è arrivata dal consigliere comunale Luca Ceruti (Movimento 5 Stelle) ieri sera in consiglio comunale a Como durante il suo intervento preliminare. In poche parole, chi ha attaccato i poster elettorali ha sbagliato e non ha rispettato gli spazi assegnati a ciascun partito, confondendo il numero della lista con il numero dello spazio assegnato. Per fare un esempio, la Lega Nord è la lista numero 11 alla quale sono stati assegnati tutti gli spazi contrassegnati con i numeri 21 e 22, ma i suoi manifesti si trovano affissi negli spazi con il numero 11. La stessa cosa vale pressoché per tutti gli altri manifesti in tutti gli spazi per le affissioni elettorali in città".

Si parla di

Video popolari

"Manifesti elettorali, a Como tutti affissi in modo irregolare"

QuiComo è in caricamento