Venerdì, 18 Giugno 2021

L'assessore Gerosa salvata dalla sfiducia

Non è stata approvata la mozione di sfiducia nei confronti dell'assessore alla Viabilità, Daniela Gerosa. Il consiglio ha bocciato il documento con 19 voti contrari, 8 favorevoli e un astenuto. La mozione è stata predisposta dal consigliere...

Non è stata approvata la mozione di sfiducia nei confronti dell'assessore alla Viabilità, Daniela Gerosa. Il consiglio ha bocciato il documento con 19 voti contrari, 8 favorevoli e un astenuto.

La mozione è stata predisposta dal consigliere comunale di Adesso Como, Alessandro Rapinese, e presentato in aula dalla sua collega di gruppo Ada Mantovani (a causa di un ritardo di Rapinese nel presenziare alla seduta). La mozione di sfiducia aveva come oggetto la viabilità nel punto in cui via della Bastiglia si innesta su via Varesina. Quel nodo stradale, come è noto, è stato teatro di numerosi incidenti, soprattuto da quando è stata relizzata una corsia preferenziale dei bus. L'ultimo incidente, avvenuto lo scorso aprile, ha visto la morte del giovane Simone Lucca. Molti incidenti si verificavano a causa del mancato rispetto del divieto di svolta a sinistra in via della Bastiglia per le auto che percorrevano la Varesina in salita.

Nella mozione Rapinese sottolineava l'incoerenza a distanza di tempo di alcune dichiarazioni dell'assessore Gerosa sui giornali: "In data 15 marzo, circa la pericolosità della viabilità in via Varesina, dichiarava: colpa delle auto, non si cambia niente". Con un'altra dichiarazione di Gerosa, datata al 20 aprile, quindi dopo l'incidente mortale, affermava: "E' certamente una priorità e siamo al lavoro" e ancora "stiamo lavorando per risolvere questo grosso problema".

Rapinese: "Perché non si è agito un anno fa? Perché si agisce solo dopo il fattaccio? Ora qualcuno deve pagare. Qualcuno mi spieghi perché non è il caso di approvare questa mozione. L'assessore ha avuto un atteggiamento che è cambiato nell'arco di un anno.

Francesco Scopelliti (NCD): "L'assessore deve smetterla di avere questo atteggiamento sui giornali, come se il cervello ce l'avesse solo lei. La parola sicurezza per questa giunta è una parola astratta. Sarebbe meglio se ogni tanto riflettesse sulle decisioni che prende, visto che ha assessorati importanti, secondo me troppo rispetto alla sua giovane età. Il sindaco èl'unico che andrebbe davvero sfiduciato.

Luigi Nessi (Paco-Sel) è stato uno dei due consiglieri di maggioranza a intervenire e non lo ha fatto in completa difesa dell'assessore: "Questa mozione di sfiducia segue a un fatto tragico accaduto in via Varesina. Preferirei stare in silenzio ma devo ricordare all'assessore il ruolo importante che ricopre. La invito a verificare le zone pericolose segnalate nella mozione".

Patrizia Lissi (PD) è intervenuta invece a difesa dell'assessore: "Questa mozione mi ha meravigliato per la sua inconsistenza. L'80% degli incidenti riguardano veicoli su due ruote, più che altro per il mancato rispetto delle regole della strada. Spesso chi svoltava in via della Bastiglia era un residente della zona. I due incidenti mortali accaduti hanno visto coinvolti residenti che svoltavano nonostante il divieto di svolta".

Si parla di

Video popolari

L'assessore Gerosa salvata dalla sfiducia

QuiComo è in caricamento