Mercoledì, 16 Giugno 2021
?wmode=opaque&rel=0&modestbranding=1&autohide=2&showinfo=0&autoplay=1" frameborder="0">

Il prefetto spiega le elezioni di Como 2012

Il prefetto di Como, Michele Tortora, ha spiegato in conferenza stampa i dettagli delle modalità di svolgimento del voto delle elezioni amministrative e del relativo scrutinio delle schede: "Sarà uno scrutinio lungo e complicato, non solo per la...

Il prefetto di Como, Michele Tortora, ha spiegato in conferenza stampa i dettagli delle modalità di svolgimento del voto delle elezioni amministrative e del relativo scrutinio delle schede: "Sarà uno scrutinio lungo e complicato, non solo per la quantità di candidati sindaco, ma anche a causa del voto disgiunto previsto nei Comuni al di sopra dei 15mila abitanti. In ogni caso il tempo concesso per le operazioni scrutinio è di 12 ore". Il consiglio del prefetto è di "non aspettare l'ultimo momento per votare, ma di andare alle urne durante la giornata, per evitare code dell'ultimo minuto". Sulla campagna elettorale il prefetto ha commentato: "E' stata una campagna serena, a parte qualche episodio. nel complesso non possiamo che essere contenti di come si sia svolta". Gli aventi diritto al voto a Como sono 69.618 su un totale di 78.680 abitanti.

I Comuni della provincia che vanno al voto sono 14 per un totale di 150 sezioni (74 solo a Como), il che vuol dire 150 presidenti di seggio e un totale di 600 scrutatori (4 per ogni sezioni, nominati dai Comuni).

Si parla di

Video popolari

Il prefetto spiega le elezioni di Como 2012

QuiComo è in caricamento