Venerdì, 18 Giugno 2021

"Mancano i verbali, censura a presidente del consiglio e segretario comunale"

Mancano i verbali delle sedute del consiglio comunale. Da quando la giunta del sindaco Mario Lucini si è insediata, non è stato redatto alcun verbale ufficiale delle sedute consiliari. Lo ha "denunciato" in sede di dichiarazione preliminare il...

Mancano i verbali delle sedute del consiglio comunale. Da quando la giunta del sindaco Mario Lucini si è insediata, non è stato redatto alcun verbale ufficiale delle sedute consiliari. Lo ha "denunciato" in sede di dichiarazione preliminare il consigliere di opposizione Alessandro Rapinese (Adesso Como) in apertura del consiglio comunale di ieri sera. Rapinese, dunque, dopo avere annunciato le sue intenzioni, questa mattina le ha concretizzate depositando una mozione di censura nei confronti del presidente del consiglio comunale Franco Fragolino e della segretaria comunale, Antonella Petrocelli. Secondo il consigliere entrambi sarebbero responsabili di avere disatteso il regolamento del consiglio comunale che prevede la redazione dei verbali ufficiali e firmati di ogni seduta. Non solo, Rapinese critica il fatto che l'amministrazione comunale stia valutando l'ipotesi di acquistare un nuovo sistema elettronico di registrazione audio e di votazione a un costo di quasi 100mila euro: "il vecchio sistema che abbiamo è ancora funzionante eppure non è mai stato utilizzato per stendere i verbali. Che senso ha comprarne uno nuovo spendendo tutti quei soldi?".

Si parla di

Video popolari

"Mancano i verbali, censura a presidente del consiglio e segretario comunale"

QuiComo è in caricamento