Case comunali, i canoni degli affitti destinati alla loro manutenzione

I soldi dei canoni degli affitti delle case comunali saranno destinati alla manutenzione degli immobili. E' quanto previsto dalla mozione presentata in consiglio comunale di Como da Alessandro Rapinese (Adesso Como) e approvata quasi all'unanimità...

I soldi dei canoni degli affitti delle case comunali saranno destinati alla manutenzione degli immobili. E' quanto previsto dalla mozione presentata in consiglio comunale di Como da Alessandro Rapinese (Adesso Como) e approvata quasi all'unanimità (28 favorevoli e 1 astenuto). Inizialmente la mozione era incentrata sulle case comunali di via Spartaco (quartiere di Rebbio). Dopo numerose lamentele dei residenti che denunciavano una cattiva manutenzione degli immobili da parte dell'amministrazione comunale, Rapinese aveva portato in consiglio le loro istanze proponendo che i soldi degli affitti Erp (edilizia residenziale pubblica) di via Spartaco fossero reinvestiti per interventi di sistemazione e manutenzione degli immobili. Una proposta che si è trasformata in mozione. Il dibattito di lunedì sera in aula ha portato ad emendare - su proposta di Laura Bordoli (Gruppo misto) e di altri, come il capogruppo del Pd, Stefano Legnani - la mozione e a estendere la proposta a tutti gli immobili Erp di Como e non solo a quelli di via Spartaco.

Si parla di

Video popolari

Case comunali, i canoni degli affitti destinati alla loro manutenzione

QuiComo è in caricamento