rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad Appiano Gentile si parla di politica: intervista a Gentiloni

Appiano Gentile. Una due giorni dedicata completamente alla politica e alle idee che ruotano intorno alla politica. Questo lo scopo del seminario organizzato dall’associazione “CulturaPolitica” di cui è presidente Carla Gaiani. Gli incontri si...

Appiano Gentile. Una due giorni dedicata completamente alla politica e alle idee che ruotano intorno alla politica. Questo lo scopo del seminario organizzato dall’associazione “CulturaPolitica” di cui è presidente Carla Gaiani. Gli incontri si svolgeranno oggi e domani all’interno del comune di Appiano Gentile. Il nome simbolico scelto per questa due giorni è “lo stretto di Magellano” e allude alla necessità, per la politica, di rimettersi a “viaggiare” attorno al mondo, per comprenderne la complessità, senza l’assillo di ricondurre ogni espressione della complessa fenomenologia del contemporaneo ad una cifra unica e per trovare un senso a ciò che accade. Si tratta, dunque, di un’associazione di promozione sociale, di un osservatorio politico che ha prevalentemente un profilo riformista e dialogante. Molti sono i docenti delle più prestigiose università che sono stati invitati a questo evento annuale, che quest’anno ha scelto come location Villa Rosnati.

Ognuno di loro ha dato all’evento un contributo al problema, proponendolo dal proprio punto di vista: filosofico, sociologico, contemporaneo. All’evento hanno partecipato alcuni ospiti d’eccezione come ad esempio la senatrice Marilena Adamo, il deputato Vinicio Peluffo e l’ex ministro al governo Prodi, oggi deputato PD, Paolo Gentiloni. Il convegno, che si è tenuto in un momento particolarmente delicato per l’Italia, è stato dunque un veicolo importante di idee e di riflessione sull’attuale situazione politica. Secondo l’opinione di Gentiloni, infatti, la scelta di appoggiare un governo tecnico sotto la presidenza del consiglio di Monti, non solo è stata un’urgenza nazionale dovuta alla crisi del mercato finanziario, ma anche una scelta coraggiosa da parte del PD, che: "Se avesse seguito interessi di bottega", dichiara Gentiloni, avrebbe anche potuto chiedere elezioni anticipate e rischiare di vincere le elezioni. Dunque gli scenari resteranno sospesi almeno per un altro anno, e ciò vale anche per la Lombardia, storicamente governata dal centrodestra. A questo proposito, Gentiloni dichiara che: "Bisogna cogliere l’occasione e approfittare della frattura sempre più profonda tra PDL e Lega".

Irene Savasta

Si parla di

Video popolari

Ad Appiano Gentile si parla di politica: intervista a Gentiloni

QuiComo è in caricamento