Via Carso a Como, frana e fuga di gas. Strada di nuovo completamente chiusa

Dieci giorni fa si era aperta una voragine nell'asfalto

I soccorsi in via Carso per per rimettere in sicurezza la zona dopo la fuga di gas

Era già buio ieri, 23 novembre, quando una frana ha fatto cadere su via Carso terra e sassi. Immediatamente passanti e residenti hanno cominciato a sentire odore di gas e a segnalarlo alle forze dell'ordine che mano a mano si presentavano sul posto. Già dai primissimi controlli e infatti emerso che il terreno caduto con lo smottamento aveva tranciato alcune condutture del gas. A questo punto l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno prima provveduto alla chiusura delle condutture e poi messo in sicurezza la zona.

Al momento ovviamente si sono creati inevitabili disagi alla viabilità, su un tratto già provato nelle ultime settimane da grossi guai. Sulla via infatti, già una decina di giorni fa si era aperta una voragine che aveva dapprima richiesto il senso unico alternato, poi la chiusura totale della strada e soltanto negli ultimi giorni la riapertura di una delle due carreggiate. Ora si ricomincia da capo: via totalmente chiusa almeno fino a mercoledì. Poi si vedrà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Nutella Biscuits mania, svuotati supermercati di Como

  • Incidente mortale a Turate: la vittima è un pensionato di Gerenzano

  • Mercedes, via da Como per la Costa Azzurra: ufficialmente problemi di spazio

  • Altido Ama 18: arriva a Como il nuovo format per le vacanze smart

Torna su
QuiComo è in caricamento