Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Luci, musica e 2mila giovani per lo spettacolo di Marker

Sono le 22 circa di ieri ( sabato 9 maggio ) quando due Dj cominciano a suonare e l'impianto allestito da Marker in piazza Verdi a Como, con la collaborazione del Teatro Sociale, prende vita. La partecipazione è subito numerosa, si stimano più...

Sono le 22 circa di ieri ( sabato 9 maggio ) quando due Dj cominciano a suonare e l'impianto allestito da Marker in piazza Verdi a Como, con la collaborazione del Teatro Sociale, prende vita. La partecipazione è subito numerosa, si stimano più di 2mila e cinquecento persone; così tra appassionati di musica elettronica, curiosi, studenti e ormai i molti affezionati agli eventi di Marker, la piazza del Teatro sociale si trasforma in un'arena da concerti e il pubblico si accende.

Sotto le storiche colonne di marmo del Teatro Sociale un piccolo palco sostiene la consolle, mentre dal lato apposto della piazza, diversi proiettori disegnano temi geometrici, sotto forma di giochi di luce sulla facciata del teatro. L'ambiente che si crea è molto particolare e attraente anche per tanti non giovani, che si fermano ad osservare i movimenti delle proiezioni a ritmo di musica. La collaborazione che il Comune ha voluto promuovere tra Marker e Aprica per assicurare che la piazza potesse essere pulita velocemente, sicuramente sarà utile per rimuovere le troppe lattine e bottiglie che solitamente vengono lasciate al suolo. Sembra dunque che, nonostante il genere, la musica, quando abbinata al teatro, anche se nella piazza antistante ad esso, sia sempre capace di conquistare e colpire, persino i cittadini più scettici e più tradizionalisti.

Ne esce così una fotografia di una città viva e armoniosa. Infatti, secondo Franco Passalacqua e Stefano Lattanzi, due delle anime dell'organizzazione dell'evento, quello di ieri sera, come i precedenti, è stato un altro esperimento riuscito, di "cultura del divertimento" diversa e innovativagrazie. un successo dovuto anche a i visual artist di Antimateria.

Si parla di

Video popolari

Luci, musica e 2mila giovani per lo spettacolo di Marker

QuiComo è in caricamento