Venerdì, 24 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cristiana Capotondi, incontro all'Astra con 400 studenti

Cristiana Capotondi, il personaggio più atteso al Festival del cinema italiano a Como, ha incontrato questo mattina al cinema Astra 400 studenti delle scuole superiori della città. I ragazzi, dopo aver assistito al film “La mafia uccide solo...

Cristiana Capotondi, il personaggio più atteso al Festival del cinema italiano a Como, ha incontrato questo mattina al cinema Astra 400 studenti delle scuole superiori della città. I ragazzi, dopo aver assistito al film “La mafia uccide solo d’estate” di Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, hanno potuto fare alcune domande all’attrice, uno dei giovani volti più apprezzati del cinema italiano. “Lavorare con Pif è stato decisamente divertente – ha spiegato la Capotondi a QuiComo – Sono felice di aver lavorato con una persona che secondo me sarà uno degli autori che ci coccoleremo e ci godremo di più nei prossimi anni”. Molte le curiosità inerenti al film ma anche alcune domande relative alla carriera della Capotondi. “H0 iniziato a 13 anni facendo le pubblicità delle merendine – ha confidato l’attrice – ho sempre voluto recitare fin da bambina”.

La Capotondi è considerata dagli organizzatori del Festival un po’ come la madrina di questa nona edizione. “Un incontro davvero speciale quello che è avvenuto questa mattina con Cristiana Capotondi – ha dichiarato Paolo Lipari, direttore artistico del Festival – Ci auguriamo che anche l’anno prossimo possa tornare a trovarci”.

Si parla di

Video popolari

Cristiana Capotondi, incontro all'Astra con 400 studenti

QuiComo è in caricamento