Martedì, 22 Giugno 2021

Via Borgovico, muro di casa a rischio crollo: famiglia evacuata

Marito, moglie e figlia costretti a lasciare la casa per colpa di alcune crepe nei muri e cedimenti strutturali. Lo stabile di via Borgovico 235 deve essere evacuato. Così hanno disposto il Comune e i vigili del fuoco di Como che oggi hanno...

Marito, moglie e figlia costretti a lasciare la casa per colpa di alcune crepe nei muri e cedimenti strutturali. Lo stabile di via Borgovico 235 deve essere evacuato. Così hanno disposto il Comune e i vigili del fuoco di Como che oggi hanno effettuato un sopralluogo chiamati dai proprietari. Salvatore Ciulla (75 anni) ha racontato ai microfoni di QuiComo la vicenda che ha portato a questa situazione. "Alcuni anni fa una ditta privata ha iniziato i lavori nella proprietà vicino a casa nostra - ha detto - e circa un anno fa abbiamo cominciato a vedere alcune crepe. Allora abbiamo chiesto alla ditta di venire a fare un sopralluogo, ma da allora non abbiamo saputo più nulla. Ultimamente la situazione è peggiorata perché hanno abbattuto uno stabile che era attaccato al nostro. Dalle pareti cadono calcinacci e i muri si sono stortati tanto che le finestre non si aprono più".

Nell'immediato futuro la famiglia Ciulla dovrà abbandonare la propria casa. "Ma non sappiamo dove andare - ha detto preoccupato il signor Ciulla - speriamo che il Comune ci metta a disposizione un alloggio temporaneo".

Si parla di

Video popolari

Via Borgovico, muro di casa a rischio crollo: famiglia evacuata

QuiComo è in caricamento