Domenica, 13 Giugno 2021

Telefonata a La Zanzara, denunciato vigile provinciale di Lomazzo

L'autore della telefonata a La Zanzara che aveva minacciato di fare una strage in parlamento, è stato individuato e denunciato. L'uomo è un vigile provinciale di milano, residente a Lomazzo. Aveva telefonato in diretta alla trasmissione di...

L'autore della telefonata a La Zanzara che aveva minacciato di fare una strage in parlamento, è stato individuato e denunciato. L'uomo è un vigile provinciale di milano, residente a Lomazzo. Aveva telefonato in diretta alla trasmissione di Giuseppe Cruciani su Radio 24 e aveva spiegato la sua ricetta per "sistemare" l'Italia: andare in parlamento con le armi da fuoco che detiene regolarmente e con una spada katana. "Li sistemo tutti io" aveva detto nella telefonata. l'uomo, che aveva detto di essere un ispettore di polizia e di chiamarsi Mario, è stato individuato dalle forze dell'ordine che hanno avviato un'indagine partendo dalle informazioni in possesso dell'emittente Radio 24. L'accusa? Minacce a un corpo politico. L'uomo, quindi, si è rivelato essere un sottuficiale della polizia provinciale di Milano e non un ispettore di polizia della provincia di Como.

Si parla di

Video popolari

Telefonata a La Zanzara, denunciato vigile provinciale di Lomazzo

QuiComo è in caricamento