Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Strade più pericolose di Como, la classifica: la peggiore è via Milano

Esiste una mappa delle strade più pericolose dela città di Como. L'hanno presentata oggi in conferenza stampa i consiglierti comunali di Lista per Como, Roberta Marzorati e Mario Molteni, insieme al presidente dell'associazione Utenti della strada...

Esiste una mappa delle strade più pericolose dela città di Como. L'hanno presentata oggi in conferenza stampa i consiglierti comunali di Lista per Como, Roberta Marzorati e Mario Molteni, insieme al presidente dell'associazione Utenti della strada (Acus), Mario Lavatelli. La strada cittadina che risulta al primo posto della classifica negativa (calcolata sul rapporto tra numero medio di veicoli di passaggio e incidenti con morti e feriti) è via Milano. Seguono, nell'ordine, Lungo Lario Trento, via Borgovico, via Bellinzona e via Dante.

LO STUDIO - Lo studio è stato condotto dal settore Viabilità del Comune di Como e si basa sul numero di incidenti che hanno coinvolto pedoni, ciclisti e motociclisti nel periodo 2002-2006, in cui si sono resgistrati feriti e morti. Il numero di incidenti, però, non basta a classificare la pericolosità di una strada. La pericolosità, infatti, è data dal rapporto tra quanto una via è trafficata, quanto è lunga e il numero di incidenti. Ecco, perché, ad esempio, via Varesina con 223 incidenti è solo al 12° posto. Al primo posto c'è via Milano, sebbene abbia registrato solo, si fa per dire, 76 incidenti.

LA CLASSIFICA - Ecco la classifica delle strade di Como città dalla più pericolosa alla meno pericolosa. 1) via Milano; 2) Lungo Lario Trento; 3) via Borgovico; 4) via Bellinzona; 5) via Dante; 6) via D'Annunzio; 7) viale Giulio Cesare; 8) viale Rosselli; 9) viale Innocenzo XI; 10) viale Roosvelt; 11) via Briantea; 12) viale Varese; 13) via Varesina; 14) via Paoli; 15) via per Cernobbio; 16) via Napoleona; 17) via Cecilio; 18) via Asiago; 19) via Canturina; 20) via Nino Bixio; 21) via Oltrecolle; 22) Statale per Lecco; 23) via Scalabrini.

GLI INCIDENTI - C'è poi il resoconto degli incidenti, in valore assoluto, verificatisi tra il 2002 e il 2006. Questo il numero via per via: via Varesina 223, via Napoleona 197, via Paoli 193, via Canturina 164, via per Cernobbio 139, viale Innocenzo XI 98, via Oltrecolle 76, via Asiago 76, via Dante 63, Statale per Lecco 61, viale Roosvelt 60, via D'Annunzio 59, via Cecilio 54, viale Rosselli 52, via Borgovico 52, via Bixio 52, viale Giulio Cesare 45, via Scalabrini 42, viale Varese 41, Lungo Lario Tranto 41, via Brantea 41.

INTERVENTI URGENTI - Marzorati e Molteni hanno evidenziato l'urgenza di intervenire "in via Milano alta, chiudendo la strada. occorre poi creare una pista ciclabile sul girone sul lungolago, visto che non è prevista nenache nel progetto del rifacimento in corso. E poi non si può più aspettare nemmeno per la Borgovico bis".

Si parla di

Video popolari

Strade più pericolose di Como, la classifica: la peggiore è via Milano

QuiComo è in caricamento