Sabato, 12 Giugno 2021

Il sindaco di Como "spiega" il lungolago di Zambrotta

Dopo che la giunta ha dato l'ok al progetto presentato da Zambrotta per riaprire il lungolago, il sindaco di Como Stefano Bruni ha convocato una conferenza stampa per chiarire e sintetizzare quello che è successo e quello che succederà prima che...

Dopo che la giunta ha dato l'ok al progetto presentato da Zambrotta per riaprire il lungolago, il sindaco di Como Stefano Bruni ha convocato una conferenza stampa per chiarire e sintetizzare quello che è successo e quello che succederà prima che venga riaperta temporaneamente (per l'estate) la passeggiata. Si va dagli aspetti procedurali, al commento della "diatriba" tra i privati che avevano proposto il primo progetto e il calciatore del Milan che ne ha proposto un secondo da ben 340mila euro (120mila in più della cordata di privati che faceva riferimento agli Amici di Como).

Mezzo milione di euro - In realtà i costi per la realizzazione del progetto di Zambrotta sarebbero superiori ai 340mila euro. Con l'IVA e con il costo per lo spostamento delle palancole (enormi putrelle d'acciaio al momento disposte sul cantiere del lungolago) si arriverà probabilmente a un costo di oltre 500mila euro.

Il commento di Bruni - Il sidnaco ha affermato che lui, in veste di primo cittadino, se avesse potuto proporre un progetto per la riapertura temporanea non avrebbe scelto l'erba sintetitica che invece Zambrotta ha proposto.

Si parla di

Video popolari

Il sindaco di Como "spiega" il lungolago di Zambrotta

QuiComo è in caricamento