Mariano Comense, operaio sulla gru per protesta

Momenti di tensione a Mariano Comense questa mattina: in un cantiere edile di via Resegone un uomo di 52 anni si è arrampicato su una gru in segno di protesta contro una ditta di Carate Brianza della quale è dipendente. Giuseppe Lamanna, di...

Momenti di tensione a Mariano Comense questa mattina: in un cantiere edile di via Resegone un uomo di 52 anni si è arrampicato su una gru in segno di protesta contro una ditta di Carate Brianza della quale è dipendente. Giuseppe Lamanna, di Seregno, protesta contro i mancati stipendi dal mese di ottobre. L'uomo non è nuovo a iniziative di questo tipo. In passato è stato protagonista di analoghe proteste a Figino Serenza e in altri due cantieri del Milanese. Alcuni colleghi dell'operaio che erano in via Resegone questa mattina hanno manifestato solidarietà all'uomo che, tra l'altro, non è da solo ad attendere lo stipendio. la ditta, però, ha fatto sapere di non essere in grado di pagare gli stipendi perché in attesa a sua volta del pagamento di vari lavori eseguiti. Sul cantiere edile si sono portati questa mattina sia i vigili del fuoco che i carabinieri, oltre a un'ambulanza per eventuali necessità. Intorno a mezzogiorno l'uomo è sceso dalla gru grazie alla promessa di 2mila euro come acconto per lui e i colleghi.

Si parla di

Video popolari

Mariano Comense, operaio sulla gru per protesta

QuiComo è in caricamento