Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il libro di Arrighi, la dedica dal carcere alla moglie: "Da queste alte mura il nostro amore grida più forte di prima. Il tuo Albi"

"A mia moglie, la luce della mia vita, la mia ragione e il mio perché. Nel silenzio di queste alte mura il nostro amore grida più forte di prima. Il tuo Albi". Sono le parole che Alberto Arrighi ha dedicato nel l suo libro alla moglie Daniela La...

"A mia moglie, la luce della mia vita, la mia ragione e il mio perché. Nel silenzio di queste alte mura il nostro amore grida più forte di prima. Il tuo Albi". Sono le parole che Alberto Arrighi ha dedicato nel l suo libro alla moglie Daniela La Rosa. Queste parole sono state lette ad alta voce pubblicamente nella sala della biblioteca di Como al termine della presentazione del libro edito da Itaca e realizzato nel carcere Bassone da Arrighi e da carlo Avallone, suo compagno di cella, con il supporto del centro stampa Homo Faber del carcere.

La moglie non rilascia dichiarazioni - la mogllie di Arrighi è entrata nella sala quando ormai quasi tutti i posti a sedere erano occupati. In mano teneva una rosa rossa. "Me l'ha regalata una amica" ha detto ai microfoni di QuiComo. Daniela la Rosa non ha però aggiunto altro: "Non posso rilasciare dichiarazioni, davvero". Poi i saluti, le strette di mano e gli abbarcci con gli amici e alcuni presenti che le hanno espresso il proprio sostegno.

Si parla di

Video popolari

Il libro di Arrighi, la dedica dal carcere alla moglie: "Da queste alte mura il nostro amore grida più forte di prima. Il tuo Albi"

QuiComo è in caricamento