Le nuove regole per chi suona in centro storico a Como

Anche i suonatori di strada devono rispettare precise regole: possono esibirsi per massimo un'ora nello stesso posto, dopodiché devono spostarsi di almeno 200 metri. Sono alcuni dei "paletti" imposti da nuovo regolamento di occupazione del suolo...

 

Anche i suonatori di strada devono rispettare precise regole: possono esibirsi per massimo un'ora nello stesso posto, dopodiché devono spostarsi di almeno 200 metri. Sono alcuni dei "paletti" imposti da nuovo regolamento di occupazione del suolo pubblico in discussione in consiglio comunale di Como. Le nuove regole puntano a mettere ordine nella giungla degli artisti di strada che negli anni passati hanno sollevato numerose lamentele (accompagnate anche da petizioni) soprattutto nella città murata di Como. Infatti, commercianti e residenti più volte hanno lamentato il disturbo che provocano in particolare i suonatori come i fisarmonicisti nelle vie dello shopping: stesse melodie ripetute per ore e ore ad alto volume, fino a mettere a dura prova i nervi di chi abita e lavora in centro storico.

Se verrà approvato il nuovo regolamento per l'occupazione del suolo pubblico gli artisti di strada non potranno occupare più di 15 metri quadrati (sempre che non creino intralcio al transito di pedoni e veicoli) e dovranno rispettare i seguenti orari: dalle 9.30 alle 22 dal 1° maggio al 30 settembre e dalle 9.30 alle 19.30 dal 1° ottobre al 30 aprile.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento