Sabato, 16 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Figino Serenza i rifiuti trasformati in materiale per edilizia

Figino Serenza. E’ possibile recuperare dalla spazzatura raccolta dalla strada materiali adatti all’edilizia? A Figino Serenza è possibile. L’impianto di lavaggio e recupero rifiuti da spazzamento strade (questo il nome della costruzione di 2500...

Figino Serenza. E’ possibile recuperare dalla spazzatura raccolta dalla strada materiali adatti all’edilizia? A Figino Serenza è possibile. L’impianto di lavaggio e recupero rifiuti da spazzamento strade (questo il nome della costruzione di 2500 mq nata a Figino), ha proprio questo compito. Realizzato dalla Ecocentro Tecnologie ambientali, da Risorse Ecologiche e gestito dalla Econord, l’impianto si presenta come una moderna e gigantesca lavatrice che si occupa del lavaggio dei rifiuti provenienti dalle strade e delle sabbie provenienti dai dissabbiatori di depuratori urbani. La sabbia, il ghiaino e il ghiaietto recuperati, vengono poi successivamente rivenduti come materiale per l’edilizia. Inoltre, l’acqua utilizzata è costantemente riciclata in misura pari al 70%, consentendo in questo modo un notevole risparmio industriale. il conferimento consente di evitare il pagamento dell’ecotassa prevista per lo smaltimento in discarica e nello stesso tempo incrementa la percentuale di raccolta differenziata. Ciò, naturalmente, provoca una riduzione dei costi a carico della collettività. Non si esclude la possibilità di coinvolgere tutti i comuni della provincia in questo progetto e probabilmente l’impianto di Figino potrà essere un punto di raccolta per tutti i rifiuti provenienti dalle strade urbane della zona. l’impianto è costato in tutto 3 milioni di euro, ed è gestito interamente da privati. Ad oggi, esistono soltanto due macchinari di questo tipo: uno si trova a Figino e l’altro a Bergamo, attivo già dal 2004.

Irene Savasta

Si parla di

Video popolari

A Figino Serenza i rifiuti trasformati in materiale per edilizia

QuiComo è in caricamento