Docuvideo: Cantù in due minuti e venti secondi, tra slowmotion e hyperlapse

Giuseppe Sigrisi non smette di stupire. Dopo i video su Como, più che premiati dai lettori, l'insegnante in pensione diventato un eccezionale videomaker propone un nuovo viaggio. Questa volta l'obiettivo si sposta su Cantù e i canturini. Due...

 

Giuseppe Sigrisi non smette di stupire. Dopo i video su Como, più che premiati dai lettori, l'insegnante in pensione diventato un eccezionale videomaker propone un nuovo viaggio. Questa volta l'obiettivo si sposta su Cantù e i canturini. Due minuti e venti secondi che, tra hyperlapse e slow motion, giocano con i colori e con le architetture della città. Anche in questa occasione Sigrisi mostra non solo un'ottima tecnica di produzione e postproduzione ma la capacità di sintetizzare in poche immagini un intero spazio urbano.

Tutti i lavori di Giuseppe Sigrisi su Qmedia

"In questo breve video Hyperlapse propongo il centro di Cantù - spiega l'autor - la Basilica medioevale di San Vincenzo a Galliano e la Gente di questa bella cittadina della Brianza. Tutto è raccontato attraverso il tempo che, a volte è lento (slow motion), a volte accelerato (Time Lapse). La musica è "Intro" del Gruppo musicale The XX".

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento