Venerdì, 22 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commercianti contro il Comune: puzza e ritiro del sabato i problemi della nuova raccolta rifiuti

E' stato un incontro movimentato con molti commercianti assai critici nei confronti del nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. Troppa puzza per le strade, disagi per il ritiro della carta nel primo pomeriggio di sabato e troppa...

E' stato un incontro movimentato con molti commercianti assai critici nei confronti del nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. Troppa puzza per le strade, disagi per il ritiro della carta nel primo pomeriggio di sabato e troppa spazzatura maleodorante vicino ai tavolini di bar e ristoranti: sono queste solo alcune delle lamentele che i commercianti (soprattutto del centro storico) hanno manifestato all'assessore all'Ambiente del Comune di Como, Bruno Magatti, e ai rappresentanti della ditta Aprica (che svolge la raccolta rifiuti) nell'incontro organizzato questa mattina da Confcommercio Como nella sede di via Ballarini.

Poche le certezze e le sicure soluzioni ai problemi riscontrati. Lo stesso Magatti non ha smentito le lamentele, anzi "non le discuto, le prendo come fatti oggettivi" ha detto aggiungendo, in sintesi, che "anche io come voi giro in città e prendo atto delle situazioni che vedo, ma stiamo cercando di capire quali siano cause e soluzioni ai disagi".

Tra i problemi che potrebbero avere una soluzione in tempi brevi sembra esserci quello del ritiro della carta al sabato. Molti negozianti, infatti, contestano l'orario delle 12.30 per l'esposizione della carta e cartone che vengono poi raccolti durante le prime ore del pomeriggio con conseguenti disagi per i tanti pedoni che affollano le vie del centro storico. In questo caso sembra plausibile una modifica dell'orario. Un problema diverso, invece, è stato segnalato dai commercianti di via Milano dove la raccolta della carta avviene solo una volta a settimana.

Poi il problema della puzza che spesso si diffonde per la città murata a causa dell'esposizione dei bidoni contenenti l'umido. Problema, questo di non facile e immediata soluzione. C'è chi propone di tornare ai sacchi di plastica (perché una volta chiusi conterebbero i cattivi odori) e chi chiede un numero di ritiri settimanali maggiore.

Ad ogni modo l'incontro di questa mattina è servito all'amministrazione comunale e all'azienda Aprica per raccogliere i disagi, le critiche e i suggerimenti. "ma ricordiamoci - ha più volte detto Magatti - che non esiste una soluzione semplice a tutti i problemi visto che stiamo parlando di un servizio, come quello della raccolta differenziata, molto complesso".

Si parla di

Video popolari

Commercianti contro il Comune: puzza e ritiro del sabato i problemi della nuova raccolta rifiuti

QuiComo è in caricamento